Essere Moleste. Intervista a Francesca Ciregia su attivismo femminista e fumetto

Nicoletta Mandolini (CECS, Universidade do Minho) Moleste. Collettivo per la parità di genere nel fumetto ha esordito nell'ottobre del 2020 a distanza di qualche anno dall'irruzione del movimento #MeToo (2017), con cui condivide l'obiettivo generico di denunciare, da un punto di vista pratico oltre che simbolico, le disuguaglianze di genere in ambito lavorativo. Un ambito lavorativo particolare, quello delle narrazioni grafiche italiane, in cui la diversità sta mano a mano fa

Why is a specific focus on Italian graphic narratives on gender violence necessary?

As a researcher working in the Belgian and Irish academia, where the influence of Anglophone cultural models is paramount, I am often asked why I have decided to dedicate a specific section of my project on gender violence in graphic narratives to Italian graphic novels and comics. My background in the field of Italian Studies and the consequent tendency to consider this an obvious choice always prevented me from articulating a satisfying answer. So, please, let me try again